03 March 2011

Il post(o) dell'amore


Il mare delle nostre salive,
e i pianti che ne derivavano,
i letti profumati e il voler salvare il mondo con il pc,
la droga, tu la mia peggiore e
le dita che si frantumavano per dare i pugni al cielo.

Gli sms d'amore e le labbra degli altri assaporate
per poi dire “ amo te e tu che fai?”.
I peluches a forma di cuore regalati per omettere la verità,
come chiamavi tu il tuo mentire
per finire sempre a dirsi scuse per mai dire l'unica cosa vera:
“io non so amare.”

No comments:

Post a Comment

Related Posts with Thumbnails

Blog Archive